Marco Carta…Carta canta !!!

Potrebbero interessarti anche...

38 Risposte

  1. GIUSEPPE ha detto:

    Ci sono canzoni dei nostri padri, per non scomodare i nostri nonni, che sono e saranno immortali.
    Sto Carta il giorno dopo sanremo non se lo ricordava più nessuno!!

  2. lollyta ha detto:

    “caro” Liborio Butera
    non vedevi l’ora di prendere la palla al balzo eh?
    secondo te il concerto di Marco Carta è stato un flop? ma va là
    che non ti crede nessuno……
    il pienone di bambini?
    quanto non sei obbiettivo!
    per niente!
    mi dispiace solo essere caduta così in basso per doverti rispondere….

  3. gorky ha detto:

    eccoli i bambini del concerto di Marco all’atlantico

  4. cartona romana ha detto:

    davvero giuseppe?????

    http://i39.tinypic.com/33w87du.jpg
    http://i40.tinypic.com/9us1ar.jpg
    ecco il pubblico di Marco a Roma……si si c’erano proprio troppi bambini
    Mi dispiace ma il flop lo avete fatto voi con questo articoletto scopiazzato e tra l’altro falso

  5. lisa ha detto:

    posso avere un recapito dove ti posso mandare delle foto che ti fanno vedere quanti bambibi erano presenti….ne resterai meravigliosamente sorpreso ed se sei uomo ti rimangerai le cazzate che scrivi….fammi sapere dove posso mandarle. Non sono riuscita ad avere un recapito….

  6. rebecca ha detto:

    mi fate proprio schifo…
    ci sono delel foto che TESTIMONIANO che nn c’era l’assalto di bambini…mah…

  7. rebecca ha detto:

    o giuseppe…sisi se lo ricordavano dopo sanremo, te non ti preoccupare e fatti i cavoli tuoi..

  8. cartona romana ha detto:

    FOTO SCATTATA ALLE 19.15
    http://i39.tinypic.com/np2s7a.jpg
    FOTO SCATTATA ALLE 20.13
    http://i44.tinypic.com/6iuyc7.jpg
    FOTO SCATTATA ALLE 20.18
    http://i39.tinypic.com/316snxc.jpg

  9. ilaria ha detto:

    ma che diavolo dite?? bambini ce n’erano pochissimi, il concerto é stato annullato per sovraffolamento, le persone erano schiacciate come sardine e altrettante migliaia erano fuori e non sono potute entrare, se questo lo chiamate flop, foto a testimonianza http://i41.tinypic.com/2exwyzp.jpg http://i41.tinypic.com/2exwyzp.jpg se questi sono bambini…. senza contare che mancano tantissime altre persone che erano dentro più quelle fuori, flop ce l’avete nel cervello idioti!!

  10. Liborio Butera ha detto:

    Quanti anni avete? 😀

    @Lollyta “obiettivo” si scrive con una sola “B” vai a studiare che è meglio 😀

  11. ilaria ha detto:

    ne ho dimenticata una 😉 http://i40.tinypic.com/34ou71h.jpg presto verrannno messi anche i video su youtube, alcuni ci sonon già , ma non mostrano tutte le persone adulte e non che c’erano, poi ti metto i link così la si smette di gettare m..a su marco carta

  12. ilaria ha detto:

    più di te sicuramente, sai gli errori di battitura capitano a tutti o tu sei talmente intelligente da esserne esente??

  13. lollyta ha detto:

    ti faccccccccio un appppppppplllllauso…..si! hai ragione ho sbagliato…complimenti una cosa l’hai azzeccata
    Dimenticavo: ho 37 anni
    sono laureata e non sono perffetta
    Ma nemmeno tu come vedo……
    “cordiali” saluti

  14. Liborio Butera ha detto:

    37 anni???? ahahahaha e vai ancora dietro ai ragazzini, adesso mi è tutto chiaro Lollyta ahahahaha

  15. Liborio Butera ha detto:

    da quel che vedo ormai in Italia una laurea non si nega proprio a nessuno 😀

  16. cartolino ha detto:

    quelli che con la carta ci si puliscono il c.lo

  17. lisa ha detto:

    http://marco.carta.forumcommunity.net/?t=27553810 (FONTE big family) foto mandate a titolo personale la big non è coinvolta….
    Caro Liborio….guarda che pienone che c’era a Roma….ma guarda però e come ti ho già detto….se sei uomo scusati. Noi andiamo dietro, non ad un ragazzino, ma ad un cantante…un fantastico cantante con margini eccezzionali di crescita…. Tutti hanno iniziato ragazzini e poi sono diventati uomini. Tu?

  18. Liborio Butera ha detto:

    @Lisa: sarete tutti “Uomini” e Donne” laureate ma in fatto di grammatica… lasciate un tantino a desiderare “eccezionale” si scrive con una sola “Z”, non mi stupisco se vivete di pane e carta 😀

    Temo che tu in fatto di Uomini devi ancora imparare molto 😀

  19. lisa ha detto:

    e’ vero ed avevo anche corretto, infatti non riesco a capire perchè sia partito il post con due z. io scrivo di botto, poi rileggo e correggo gli errori…Chiedo scusa agli altri non a te….che guardi solo gli errori e non guardi le foto e ti scusi…. in fatto di uomini non voglio imparare oltre quello che so…mi basta ed avanza. Probabilmente potrei essere tua mamma o forse sorella maggiore…. ed ho pulito molti sederini di bimbetti, potrei rivoltarvi come calzini!!!! Riconosco i veri uomini….credimi e tu ….lasciamo perdere!!!!! Hai guardato le foto? Mi fai sapere?

  20. lisa ha detto:

    Tiziano Ferro ha iniziato a cantare più di 10 anni fa. Spero che oltre a non conoscere la grammatica italina, non faccia anche errori di matematica. Quindi quando ha iniziato a cantare era più piccolo di Marco. perchè tutta questa cattiveria solo con lui?. Che cosa ha questo ragazzo che vi fa diventare delle vere iene? Carisma? Saper attirare le folle? essere semplice e molto simpatico? Boh! Ditemi….

  21. ant. ha detto:

    dunque finalmente ho scoperto una persona che conosce perfettamente la lingua italiana, ma ciò nonostante continua a sparare cazzate verso il CANTANTE CARTA. E’ proprio vero che l’educazione non èda tutti . Certe persone criticano in maniera civile senza arrivare all’offesa ma discutono in modo costruttivo spiegando le ragioni ed i motivi perchè un cantante possa piacere o no. Altri, invece, solo per il gusto di offendere e di denigrare qualcuno parlano e scrivono perchè da piccoli hanno avuto problemi vari è non potendolo sfogare in altro modo si compiaciono nel denigrare a chi nella vita gli si è presentata un’occasione per emergere.E’ proprio vero che la madre ecc………………………………………….cordiali saluti. Se riesci vedi di comportarti in maniera civile ma nè dubito. PS anche se fossero stati presenti dei bambini non è un tuo problema, pensa a te che non vedi neanche quelli.

  22. ant. ha detto:

    dunque finalmente ho scoperto una persona che conosce perfettamente la lingua italiana, ma ciò nonostante continua a sparare cazzate verso il CANTANTE CARTA. E’ proprio vero che l’educazione non è da tutti . Certe persone criticano in maniera civile senza arrivare all’offesa ma discutono in modo costruttivo spiegando le ragioni ed i motivi perchè un cantante possa piacere o no. Altri, invece, solo per il gusto di offendere e di denigrare qualcuno parlano e scrivono perchè da piccoli hanno avuto problemi vari è non potendolo sfogare in altro modo si compiaciono nel denigrare a chi nella vita gli si è presentata un’occasione per emergere.E’ proprio vero che la madre ecc………………………………………….cordiali saluti. Se riesci vedi di comportarti in maniera civile ma nè dubito. PS anche se fossero stati presenti dei bambini non è un tuo problema, pensa a te che non vedi neanche quelli.

  23. fiamma63 ha detto:

    Mi sa che se c’è un bambino è chi ha scritto questa fesseria, visto che non si rende conto della realta… vatti a nascondere è meglio! Tanto per finire ti dico che ho 46 anni e pure tre lauree, quindi so cosa dico…

  24. corri84 ha detto:

    caro signor Liborio Butera,con tutto il rispetto,ma lei è un giornalista???!!!io credo di no!!!!!!Ma sono cose da scrivere “sembra un nome di rotoloni da cucina,canzoncine..”E poi insistere con sta storia ke ha venduto pocooo…si è visto ,là dentro nn si poteva stare!!!!!!!!!!un vero giornalista non è di parte e nn scrive cattiverie,ma si limita solo a raccontare i fatti!!!si vergogniiii!!!!

  25. anna ha detto:

    liborio sei un emerito ignorante “obiettivo “si puo’ scrivere anche con due b

  26. Liborio Butera ha detto:

    ma come sono simpatici questi “fansucci” di Marco Carta, allora vediamo un po’ a chi rispondere per primo…

    @Ant: me ne compiaccio per la signorilità, la lingua italiana mi rendo conto che per molti è veramente complessa, quasi indecifrabile, tant’è che non hai afferrato il senso del post, è proprio vero che la madre degli ignoranti è sempre incinta 🙂

    @Corri84, dovrei vergognarmi? E per cosa, per aver fatto un po’ di ironia, ma fammi il piacere… e tu figlio di una TV imbonitrice cosa dovresti fare? Chiuderti in casa e non uscire più?
    Però bisogna ammettere che siete spassosi, mi state quasi simpatici 🙂

    @Anna, e poi basta, dunque si scrive anche con due “B” e quello di una macchina fotografica con quante “B” si scrive?

    Mi raccomando, continuate a commentare, sono così curioso di conoscere i fans di Carta che quasi quasi da adesso in avanti ne scriverò tutti i giorni 😀

  27. ant ha detto:

    Non avendo afferrato il senso del post mi rendo conto di essere un ignorante di alto livello, comunque faccio molta fatica a comprendere il senso del post in quanto ignorante e quindi ignoro,e nel contempo avere la madre sempre in cinta. Sicuramente con un essere umano ? avrei voluto avere una discussione sui gusti musicali oltre al motivo per il quale hai un’avversione verso il Carta, ma quello è facile da capire, almeno così interpreto il tuo post. Se poi il tuo post voleva fare dell’ironia francamente non me ne sono accorto. Sai qualè il tuo problema ? l’arroganza, la cosa più urticante è leggere personaggi come lei che si permettono di criticare o giudicare persone che di lei se ne strafottono altamente.Mi scuso se posso averle recato offesa ma se invece di insultare o fare il togo, pensando di essere il tuo spasso prova a chiederti se tu non lo sei per noi e quindi il divertimento è reciproco. Alla prossima puntata in questo spassosissimo ,(come si chiama blog?).

  28. Liborio Butera ha detto:

    in cinta” scusami ma è quasi una deformazione, si scrive “incinta“. Adesso le cose sono due:
    o hai il sangue al cervello che ti offusca la mente impedendoti persino di scrivere in italiano corretto e, di conseguenza al contrario di me, non ti stai divertendo, oppure con l’italiano hai seri problemi.

    Ma andiamo al nocciolo della questione, per me la musica di Marco Carta, con tutto il rispetto per il ragazzino, deve maturare parecchio, le sue sono canzonette, hai presente “sono solo canzonette” ma quella già agli albori era tutta un’altra storia.

    Sull’arroganza, beh non mi pari il tipo giusto per darmi lezioni di comportamento, dunque ti guardo dall’alto verso il basso e non raccolgo 😉

    concludo: fatichi a capire ciò che leggi, specie se è ironico, ma una risata ti seppellirà. 😀

  29. silvia ha detto:

    Ennesino articolo infondato! mah

    canzonette, bambini, non sapete più che dire!!

    Vai Marco per la Tua strada, adoro te, la tua voce e ciò che canti,

    A proposito, io c’ero e avremmo riempito la palalottomatica da quanti eravamo.., altro che bambini.

  30. Liborio Butera ha detto:

    Leggendo i commenti dei “fansucci” di Carta, mi è sorto un dubbio: è coda di paglia la vostra o soffrite qualche strano complesso di inferiorità?

    Altrimenti tutto questo livore non si spiega 😀

    Però siete spassosi, fate quasi ridere 😀

  31. ant ha detto:

    Devi essere ben alto per guardarmi dall’alto perchè con me rischi che ti mangio gli spaghetti in testa,in quanto ad essere IO arrogante be possiamo darci la mano perchè tu non scherzi, la risata conservatela perchè è l’unica cosa che sai fare il resto è noia .A proposito della parola incinta non ti passa per la testa che è stata una questione di tasti, sarò ignorante ma un poco di italiano lo conosco sai ho fatto le elementari con un buon profitto.Per quanto riguarda il ragazzino li suo cd lo hai mai ascoltato? Qualche volta si possono avere delle sorprese. Siccome sei un grande intellettuale,non avendo grande dimestichezza, mi diverto con la vostra saccenza. saluti
    ps. mi stò divertendo da matti, con persone come te il divertimento è assicurato. Tranquillo non ti lascio solo a piangere le tue miserie umane ti sarò vicino per confortarti nel tuo dolore musicale verso un ragazzino.

  32. Liborio Butera ha detto:

    Chiamale come vuoi, ma anche questa volta gli “orrori” di battitura (come li chiami tu) ci sono tutti, segno che il divertimento ti sta dando completamente alla testa 😀

    Sai ti ci vedo tra un mattone e un altro a canticchiare le canzonette di Carta.

    Sulla parola “in cinta” non mi passa per la testa che sia questione di tasti, sai perchè? Perchè non è un caso isolato, dunque come dicevano quei saggi e giudiziosi dei latini: Errare humanum est, perseverare autem diabolicum.

    Il CD lo ascolto ed è mia abitudine, prima ancora di esprimere un giudizio, valutare bene l’oggetto dello studio, analizzandolo anche più volte. Dopo tale analisi, il mio parere è che le canzoni del giovane Carta, sono ancora acerbe, ma capisco anche che non tutti i palati possono essere fini 😉

    Dunque sono ben lieto di farti divertire, continua a scrivere perchè qui rischiamo lo sfratto per via delle risate che susciti.

    Un’altra cosuccia, visto che sei così alto, perchè hai paura a firmare i commenti con le tue vere generalità?

  33. ilaria ha detto:

    non riesco a capire non si può semplicemente rispettare i gusti musicali altrui?? ma chi siete per giudicare, emettere sentenze, insultare, ergervi a maestrini?? bah… marco ha una voce splendida e unica, forse si le canzoni non sono alla sua altezza, ma ha 23 anni e tutta la vita davanti a sè, forse non vi ricordate gli inizi di molti cantanti nostrani, erano ben peggiori delle “canzonette” di marco carta, francamente della melma che ogni giorno dei poveri repressi gli gettano adosso me ne frego, perché appunto sono insoddisfatti della loro vita vuota e triste e con qualcuno devono pur prendersela per sfogarsi, e chi meglio di marco?? però quello che non accetto é modificare, storpiare la realtà, scrivere falsità e allora devo intervenire e qui l’ho fatto, però vedo che alla base il rispetto non c’é, perché il signor insegnante continua a sfottere chi la pensa in maniera diversa dalla sua, forse non si rende conto che viviamo in una democrazia 😉

  34. Clo ha detto:

    Io non sono una fan di Marco Carta e del suo concerto non mi importa niente però non capisco perchè si debbano attaccare le persone che lo seguono.. lo seguono i ragazzini e mi pare anche ovvio perchè se io avessi ancora 15 anni di certo sarei una ipotetica fan di marco e non me ne fregherebbe niente dei cantautori impegnati o della musica classica. Marco Carta è un personaggio del mondo della musica, canticchiare una sua canzone non significa essere per forza ignoranti o non capire niente di musica, la musica segue diverse strade e può avere diversi scopi, uno dei tanti è l’intrattenimento, il puro piacere di canticchiare qualcosa di “leggero”.
    Liborio non ci vorrai far credere che a 15 anni non avevi una cantante preferita o una band che ti faceva impazzire e i poster appesi in camera..

  35. Liborio Butera ha detto:

    Certo Clo, a 15 anni in camera avevo appeso il poster dei Pink Floyd 🙂 La loro musica “infantile” mi faceva impazzire 🙂

    E poi non mi pare che qui si stiano attaccando i fan, semmai li stiamo conoscendo in tutto il loro splendore 😀

  36. GIUSEPPE ha detto:

    @CARTONA ROMANA @REBECCA
    LA VOSTRA EDUCAZIONE NEL COMMENTARE ED ATTACCARE PARLA PER VOI!
    ALLORA LEGGETEVI LE DICHIARAZIONI DI MARCO……CARTA E VEDETE COSA DICE LUI STESSO.
    FORSE DOVRESTE LEGGERE GIORNALI VERI, QUOTIDIANI NON CIOE’.
    LIBORIO CHE SCOPIAZZA?
    SE SEGUIRETE QUESTO BLOG IN MANIERA DISINCANTATA VEDRETE CHE ALCUNI POST DI LIBORIO ARRIVANO PRIMA DELLE NOTIZIE DEI TG.
    E AD OGNI MODO, RISPETTATE CHI SCRIVE UN ARTICOLO E CHI POSTA.
    OGNUNO HA UN SUO PENSIERO HA UN SUO IDOLO MUSICALE.
    IO NON MI RIVEDO IN MARCO CARTA.
    SE PROPRIO VOGLIAMO RIMANERE SUI GIOVANI MI RICORDO JAMES MORRISON ASCOLTATEVELO SU YOUTUBE. A 21 ANNI GIà SPOPOLAVA.

  37. DCIACC ha detto:

    Per me leggere Ratman non è leggere un libro, tanto meno ascoltare questa “musica” non è arte.

    Purtroppo continuano a chiamare “artista” persone che grazie a un reality show cantano canzonette culturalmente vuote, armonicamente scontate di profondità ,originalità , ricercatezza e spessore Zero.

    Voi direte accendi lo stereo e taci, ma non mi venite poi a dire che vi piace la musica.. quella è tutta un’altra cosa.
    Purtroppo mentre per l’arte visiva esiste un valido popolo della critica , musei dove è possibile valutare effettivamente le opere per quello che sono grazie a un èlite che nel tempo si è costruita la fama di poter giudicare su una base culturale le opere, le canzonette hanno reso la musica la meno nobile delle arti facendola coincidere con il suono del discarico.

    E’ come se usciti dal Mcdonald siate sicuri di essere appassionati di cucina e gastronomia.
    Ma fateci il piacere.. ascoltate Marco Carta ma a vantarsene ce ne vuole.. Bravo ragazzo, ma è un genere morto e stramorto che solo Albano e Eros Ramazzotti continuano a portare avanti nel mondo.