Arrivano le prove invalsi anche per le scuole superiori

Arrivano anche per le superiori le prove standardizzate dell’INVALSI, riguarderanno l’Italiano e la Matematica.
La notizia ufficiale, annunciata da tempo dal ministro Gelmini, è giunta attraverso una nota emessa dal Miur nella quale si specifica che da oggi, fino al 2 febbraio, gli istituti potranno registrarsi sul sito internet dell’istituto nazionale di valutazione.

I test saranno somministrati entro entro la primavera, ma entro la fine di febbraio i dirigenti scolastici dovranno provvedere ad inserire i ‘dati di contesto’, sempre nel sito dell’Invalsi, e prima della pausa pasquale, a metà aprile, riceveranno le prove di verifica. I risultati saranno resi noti, come negli altri anni, probabilmente non prima del mese di ottobre.

Il calendario delle prove è così fissato: il prossimo 10 maggio si svolgeranno quelle di Italiano e Matematica per gli studenti della classe seconda delle superiori (saranno esentati solo gli studenti che frequentano i corsi serali ed i centri di istruzione per adulti). Il giorno dopo, l’ 11 maggio, è in programma la prova preliminare per saggiare lettura e decodifica raggiunta da ciascun allievo (della durata di pochi minuti) e la prova di Italiano per gli alunni delle classi seconda della primaria.

Sempre l’11 maggio si svolgerà la verifica di Italiano per gli alunni delle classi terminali della primaria. Il 12 maggio la medesima verifica si svolgerà nelle prime classi della secondaria di primo grado. Venerdì 13 maggio, infine, si cimenteranno nella prova di Matematica gli alunni delle classi seconde e quinte delle ex elementari.


Potrebbero interessarti anche...