Corsi P.A.S – La denuncia dei colleghi che non percepiscono lo stipendio

Riceviamo e pubblichiamo la denuncia di un insegnante tecnico pratico, Andrea Pastore, che da anni, assieme ad altri colleghi, insegna nei famosi corsi P.A.S regionali. Ebbene come potrete leggere, tali docenti lavorano da anni senza percepire lo stipendio.

Io come tanti altri colleghi ogni anno veniamo convocati per supplenze annuali sui cosidetti corsi P.A.S finanziati dalla Regione, però puntualmente i presidi ci dicono e scrivono sul cotratto che verremo pagati solo nel momento in cui la Regione manda i fondi. Fatto sta che siamo in tanti che dobbiamo ancora percepire il nostro compenso da anni pur avendo presenziato con il nostro insegnamento negli istituti su tutte le classi di concorso almeno negli ist. alberghieri. Il danno e la beffa è lavorare senza stipendio perdendo ovviamente la disoccupazione per far fronte alla situazione ancora piu precaria x noi I.T.P. Poiché maturiamo almeno il punteggio, quindi tra l’incudine e il martello. Ah dimenticavo: senza sapere nemmeno qual’è il nostro presunto compenso.
P.s. con quale criterio logico sono state ridotte le ore di laboratorio negli ist. prof.alberghieri laddove noi I.T.P. con le attività pratiche/laboratoriali insegniamo agli alunni la professione che intendono apprendere proprio per far fronte all’altissimo tasso di disoccupazione presente nel nostro Paese e poiché il settore ristorativo è sempre in crescita e allo stesso tempo bisognoso di personale qualificato la cosa appare inversamente proporzionale, a mio avviso !!!!

Potrebbero interessarti anche...