Oggi vi proponiamo la tabella di valutazione titoli per calcolare il punteggio per i profili del personale ATA di assistente tecnico, di cuoco e di infermiere. L’Allegato A/2 si divide, come gli altri allegati, in due parti. La prima riguarda i titoli di cultura; la seconda invece i titoli di servizio.
A) TITOLI DI CULTURA
1) Titolo di studio richiesto per l’accesso al profilo professionale per il quale si procede alla valutazione (si valuta un solo titolo) :
- media dei voti riportati (ivi compresi i centesimi), escluso il voto di religione, di educazione fisica e di condotta, qualora espressi in decimi .
- ove nel titolo di studio la valutazione sia espressa con una qualifica complessiva si attribuiscono i seguenti valori: sufficiente – 6, buono – 7, distinto – 8, ottimo – 9.
- per i titoli di studio che riportano un punteggio unico per tutte le materie, tale punteggio deve essere rapportato a 10 .
- qualsiasi altra tipologia di valutazione deve essere rapportata a 10 , (2) .
2) Diploma di laurea (si valuta un solo titolo) (2) (3) : PUNTI 2
3) Idoneità in precedenti concorsi pubblici per esami, o prova pratica a posti di ruolo nel profilo professionale per cui si concorre, oppure nelle precorse qualifiche del personale A.T.A. o non docente, corrispondenti al profilo per cui si concorre. Si valuta una sola idoneità: PUNTI 2
B) TITOLI DI SERVIZIO
4) Servizio prestato in : a)Scuole dell’infanzia : statali, delle Regioni Sicilia e Val d’Aosta, delle province autonome di Trento e Bolzano, non statali autorizzate; b) Scuole primarie :
statali e non statali parificate, sussidiate o sussidiarie; c) Scuole di istruzione secondaria o artistica : statali e non statali pareggiate, legalmente riconosciute ; d) Istituzioni convittuali;
istituzioni scolastiche e culturali italiane all’estero in qualità di assistente tecnico (limitatamente a tale profilo professionale); e) Scuole non statali paritarie (1) (5) (6) (8),
per ogni anno: PUNTI 6 per ogni mese di servizio o frazione superiore a 15 gg.(fino a un
massimo di punti 6 per ciascun anno scolastico) PUNTI 0,50 5) Servizio prestato nei convitti annessi agli istituti tecnici e professionali, nei convitti nazionali, negli educandati femminili dello Stato in qualità di cuoco (limitatamente a tale profilo professionale) (1) (5) (6) (8), per ogni anno: PUNTI 6 per ogni mese di servizio o frazione superiore a 15 gg.(fino a un massimo di punti 6 per ciascun anno scolastico): PUNTI 0,50
6) Servizio prestato nei convitti annessi agli istituti tecnici e professionali, nei convitti nazionali, negli educandati femminili dello Stato in qualità di infermiere (limitatamente al profilo professionale di infermiere) (1) (5) (6) (8), per ogni anno: PUNTI 6 per ogni mese di servizio o frazione superiore a 15 gg.(fino a un massimo di punti 6 per ciascun anno scolastico): PUNTI 0,50
7) Altro servizio prestato in scuole di cui al punto 4, nelle istituzioni scolastiche e culturali italiane all’estero, nei convitti annessi agli istituti tecnici e professionali, nei convitti nazionali e negli educandati femminili dello Stato, ivi compreso il servizio di insegnamento nei corsi C.R.A.C.I.S. (1) (5) (6) (8), per ogni anno: PUNTI 1,20
per ogni mese di servizio o frazione superiore a 15 gg. (fino a un massimo di punti 1,20 per ciascun anno scolastico): PUNTI 0,10
8) Servizio prestato alle dirette dipendenze di Amministrazioni statali o Enti locali e nei patronati scolastici (1) (5) , per ogni anno: PUNTI 0,60 per ogni mese di servizio o frazione superiore a 15 gg.(fino a un massimo di punti 0,60 per ciascun anno scolastico): PUNTI 0,05