Cappuccino – E’ tempo di latte art

Che effetto fa in una giornata nera vedersi servire un cappuccino con un sorriso? Positivo e fidelizzante, almeno secondo i baristi americani che si cimentano nella “Latte art” – l’arte di disegnare sulla schiuma del cappuccio – messa a tema anche in un apposito concorso nato come sfida amatoriale tra i baristi di Washington e oggi diventato vero e proprio cult. Le regole prevedono che ognuno dei concorrenti abbia a disposizione 3 minuti di tempo e solo la sua macchina per l’espresso, il caffè e il latte. I disegni saranno ottenuti solo con il movimento del polso e la rapidità di esecuzione con qualche piccolo trucco, come la temperatura del latte che deve essere tra 65 e 70 gradi. Fra i disegni più in voga restano cuore e fiori, ma non manca chi si cimenta in orsi, scimmie e scheletrini di Hallowen.

via Club di Papillon

Potrebbero interessarti anche...