Natale 2011 – E’ il trionfo degli spumanti italiani

Il Natale 2011 sancisce il successo degli spumanti italiani, almeno a leggere le cifre che si rincorrono negli ultimi giorni. Secondo le stime Coldiretti, il Prosecco ha battuto lo Champagne nelle esportazioni relative ai primi 9 mesi dell’anno con un secco 200 a 192 milioni di pezzi. Altro successo in Piemonte dove il Consorzio dell’Asti annuncia una produzione di 106 milioni di bottiglie di cui 85 milioni di Asti (+15% rispetto al 2010) e 25 milioni di bottiglie di Moscato tappo raso (+29% rispetto al 2010). A far la parte del leone, nel reparto bevitori, i Paesi emergenti, già grandi acquirenti di champagne (+35% in Brasile e +85% a Mosca) e oggi interessati anche ai nostri spumanti come dimostra il recente acquisto di Roustam Tariko che per Natale si è regalato una grossa quota della Gancia (La Stampa). Se la guerra con gli champagne francesi sembra ormai essere cessata, la concorrenza per gli spumanti nostrani potrebbe arrivare da altre bevande. Su l’Espresso la nuova tendenza natalizia del Nord Europa: festeggiare con la birra stagionale, che trova oggi grandi espressioni anche tra i microbirrifici italiani.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. 23 Dicembre 2011

    […] Tirocinio Formativo Attivo; Tempo di esecuzione: 13:39; Descrizione: http://www.liboriobutera.com … permalink Condividi la […]