Statistiche, acquisti di Natale – E’ crisi, cali del 20 e il 30% in tutti i settori

Lo avevamo annunciato per tempo, questo appena passato, dal punto di vista dei consumi, è il peggior Natale dal 2000. Il peggiore del nuovo millennio. Secondo la Coldiretti i consumi nell’alimentare sono calati del 18 per cento, con un crollo del cibo di origine straniera, come champagne o caviale, e un ritorno (per fortuna) al made in Italy. Sono anni che noi di ARL sono anni che sosteniamo il cibo “made in Italy” e proprio per questo Natale lo avevamo consigliato nel nostro “menù” (leggi).
Sono calati anche gli acquisti dei giocattoli, in genere settore sempre in crescita, Non sono immuni nemmeno gli altri settori che registrano cali tra il 20 e il 30%. E’ crisi!

Temiamo che la tendenza si confermerà anche nei prossimi mesi, è tempo di tirare la cinghia, è tempo di rivedere anche un sistema economico alternativo, dell’attuale ne stiamo registrando il fallimendo.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. 26 Dicembre 2011

    […] FINANZA · Statistiche, acquisti di Natale – E' crisi, cali del 20 e il 30% … permalink Condividi la […]