Italia – Crescita inarrestabile della ristorazione etnica

La ristorazione italiana è ormai sempre più etnica. Lo scrive Giuseppe Ortolano su ll Venerdì di Repubblica che riprende i dati della Camera di Commercio di Milano: nel 2011 i ristoranti e bar stranieri sono aumentati del 11,6% (rispetto al 2,75% della ristorazione in generale) toccando quota 15.600. A far la parte del leone i cinesi che si sono aggiudicati il 23,6% dei locali etnici, ma che ora puntano sempre di più sulla gestione di bar (spesso con personale italiano), seguiti da arabi (20,3%) e latinoamericani (7,5%). La città più etnica è Milano con il 12,2% dei locali stranieri, poi Roma (8%) e Torino (4,3%). Sempre in tema etnico si registra, però, il sequestro di oltre due tonnellate di cibo avariato in locali etnici tra Milano e Como. Undici denunciati e tre attività chiuse, per un totale di sanzioni per circa 30mila euro.

via Club di Papillon

Potrebbero interessarti anche...