Cronaca – Sequestrati 43 tonnellate di cibo cinese

Truffa su pacchi di cibo cinese sventata dalla Guardia di Finanza di Tortona. Si tratta per lo più di verdure che venivano importate in Italia per ristoranti del Nord da una società di capitali riconducibile a una coppia di coniugi cinesi della periferia di Milano. Tre i denunciati e un maxisequestro di ben 43 tonnellate di cibo di provenienza cinese con etichettature che confondevano “surgelati” con “congelati” (soggetti a norme diverse), diventando così potenzialmente nocivi per la salute. La società aveva infatti cercato di eludere la normativa vigente approfittando di traduzioni approssimative dal cinese all’inglese e poi all’italiano. (La Stampa ed. di Alessandria, da cui è tratta la foto)

via Club di Papillon

Twitter: @liboriobutera

Potrebbero interessarti anche...