Manovra economica – Arriva la tassa per superalcolici, bibite, merendine e snack

Arriva la manovra antiobesità del governo, con una tassa su superalcolici e bibite e misure dimagranti per merendine e snack. Nel piano del ministro della salute Renato Balduzzi è presente una tassa di scopo sui superalcolici (50 euro ogni 100 litri) e sulle bevande analcoliche zuccherate, dai succhi di frutta alle bibite gassate fino a tè ed energy drink (7,16 euro ogni 100 litri). I 270 milioni di euro annui così ottenuti potranno servire per il rinnovamento tecnologico delle strutture sanitarie e per l’educazione alla salute. Contemporaneamente è stato aperto un tavolo tra esperti del governo e produttori per limitare sodio, grassi e zuccheri in snack e merendine, accando a un ridimensionamento delle porzioni. Gli obiettivi fissati dovranno essere raggiunti entro il 2014 altrimenti scatterà una nuova tassa su chi non rispetta i parametri. Dal 2016, poi, l’etichettatura nutrizionale diventerà obbligatoria, mentre sono attese nuove regole per la comunicazione ai bambini che dovrà essere “onesta, veritiera e corretta”.

via Club di Papillon

Twitter: @liboriobutera

Potrebbero interessarti anche...