World’s 50 best, patrocinata da S.Pellegrino e Acqua Panna – Sconfitta l’Italia

L’Italia esce sconfitta dalla premiazione del San Pellegrino World’s Best Restaurants, che vede trionfare René Redzepi del Noma di Copenaghen, vincitore annunciato. Seguono gli spagnoli El Celler de Ca Roca e Mugaritz e l’astro nascente brasiliano Alex Atala. Il primo tra gli italiani è comunque al quinto posto e si tratta di Massimo Bottura, poi bisogna scendere al trentaduesimo per trovare le Calandre e al quarantaseiesimo per il Canto di Maggiano. Fuori dai primi cinquanta Carlo Cracco, Davide Scabin e i Santini che lo scorso anno si erano piazzati. Sulla classifica, ripresa in tutti i quotidiani, piovono però le critiche. Particolarmente duro Enzo Vizzari su Repubblica che titola La vittoria delle lobby: “Una regia neanche troppo nascosta – scrive Vizzari – collega gli elettori che da ogni parte del mondo – senza aver alcun obbligo di dimostrare d’aver effettivamente visitato un ristorante…”. (foto tratta da La Stampa di domenica)

via Club di papillon

twitter: @liboriobutera

Potrebbero interessarti anche...