Concorso ordinario 2012 – Attenzione, importanti chiarimenti e problemi per inoltrare le domande

Segnaliamo tre AVVISI del 31 ottobre e del 5 novembre pubblicati sulla pagina di istanze online del sito del MIUR
http://archivio.pubblica.istruzione.it/istanzeonline/avvisi12.shtml
con cui l’amministrazione comunica:

che verranno prese in considerazione solo le domande che risulteranno nello stato di “inoltrate” entro le ore 14 del 7 novembre, e che conseguentemente non si terrà in alcun conto delle istanze “inserite, ma non inoltrate”
che dal 7 novembre e fino alle ore 14 del 21 novembre è possibile, esclusivamente da parte dei candidati che hanno inoltrato la domanda entro il 7 novembre, procedere all’inserimento o alla modifica della dichiarazione dei titoli valutabili
che le prove preselettive di carattere nazionale si svolgeranno in più sessioni le cui date, sedi e ulteriori modalità di svolgimento verranno stabilite dal MIUR con avviso che sarà pubblicato il 23 novembre 2012 (nella GU, 4^ Serie Speciale – Concorsi ed Esami, sulla rete intranet e sul sito del Ministero, nonchè sui siti internet degli Uffici scolastici regionali)
che nello stesso avviso verrà data comunicazione in merito alla pubblicazione dell’archivio da cui sono estratti i quesiti nonché delle modalità di consegna, a richiesta, di copia della prova svolta.

Con il secondo avviso del 5 novembre l’amministtrazione ha fornito chiarimenti in merito all’indicazione nel modello di domanda dei “titoli di accesso congiunti” (diploma di maturità oltre la laurea richiesto ad es. per l’accesso alle classi di concorso A025 e A028) e dei titoli per i metodi differenziati Montessori, Pizzigoni o Agazzi utili sia per l’accesso sia ai fini della valutazione.
Con l’occasione informiamo che a seguito dei seri problemi di accessibilità al sito istituzionale MIUR, che come noto non riguardano solo la possibilità di presentare la domanda online, ma anche la procedura di riconoscimento da parte delle scuole e l’accesso alla casella di posta personale, abbiamo proposto una congrua proroga dei termini alla quale assicurare adeguata pubblicizzazione.
CISL-Scuola

Scarica gli avvisi

Potrebbero interessarti anche...