La dieta vegetariana aiuta a vivere meglio e di più

Su Repubblica di oggi: la dieta vegetariana aiuta a vivere di più. Secondo uno studio pubblicato recentemente su Jama (Journal of the American Medical Association) chi esclude la carne dalla propria vita riduce del 12% il rischio di morte. Ma scendendo nei particolari la dieta migliore è quella che prevede anche il pesce (-19% di rischio) mentre basterebbe la presenza di latte e altre proteine per dimezzare i vantaggi (- 9% di rischio). Certo i dati – ottenuti da un campione di 70mila soggetti – denotano che chi è vegetariano solitamente pratica anche sport e non fuma o beve. Tutti comportamenti virtuosi che, a detta degli stessi ricercatori, potrebbero falsare i risultati. Ma la salubrità della dieta vegetariana sarebbe dimostrata anche dallo studio Epic attualmente in corso in Europa su 520mila pazienti: dai primi risultati mangiare solo frutta e verdura ridurrebbe di un terzo il rischio di infarto. (Attenzione, però, come sempre le cose non vanno assolutizzate e la miglior ricetta rimane pur sempre quella della varietà e della cosiddetta Dieta Mediterranea. E dopo questa uscita, come sempre, aspettiamoci uno studio che dimostrerà un’altra tesi. Della serie: la verità sta nel mezzo)

via Club di Papillon

Potrebbero interessarti anche...