Quanto costa realizzare un centesimo di euro? Sel Presenta mozione alla Camera

Dalla mozione presentata alla Camera da Sel ne abbiamo scoperte delle belle: produrre un centesimo costa 4 volte di più dello stesso valore della monetina. E’ vero poi magari si recupera con la produzione di banconote di grossa taglia, ma a questo punto è lecito chiedersi se davvero sia conveniente produrre quelli di piccolissima valuta oppure se non sia il caso di abolirle.

Sel: “Fare un centesimo ne costa quattro”
Quattro centesimi e mezzo per ogni moneta da 1 cent, 5.2 per quelle da 2 centesimi e 5.7 per quelle da 5. E’ questo il conto, “incredibile” secondo Sel, presentato alla Camera dei Deputati per la fabbricazione delle “monetine”

Roma, 05 Novembre 2013

Farli costa più, molto più di quanto valgono. Sono i centesimi di euro che, secondo i dati presentati da Sel alla Camera, valgono meno di quanto costa fabbricarli.

“I costi di fabbricazione di ciascuna moneta da 1 centesimo ammonterebbero a 4,5 centesimi; quelli di ciascuna moneta da 2 centesimi a 5,2 cent; quelli di ciascuna moneta da 5 centesimi a 5,7”.

Dall’introduzione dell’Euro a oggi, “la Zecca avrebbe fuso oltre 2,8 miliardi di monete da un centesimo, 2,3 miliardi di monete da 2 cent e circa 2 miliardi di monete da 5 cent, per un costo complessivo di 362 milioni di euro a fronte di un valore reale di 174 milioni”.

Sinistra Ecologia Libertà ha presentato allora una mozione alla Camera, primo firmatario il tesoriere nazionale, Sergio Boccadutri, e sottoscritta anche da deputati Pd, Scelta Civica, M5S, “sull’incredibile vicenda dei costi di fabbricazione delle monete da 1, 2, 5 centesimi”.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. sandropascucci ha detto:

    ** B E N V E N U T I **

    ma non capisco qual è il problema. si chiama SIGNORAGGIO. dov’è la novità?

    «il signoraggio è il potere di vita e di morte che ha sul popolo colui che (1) emette moneta in (2) regime di monopolio e con (3) il supporto del corso forzoso in (4) una società inconsapevole. si elimina la schiavitù cambiando uno dei quattro punti. la buona notizia è che puoi scegliere il punto che vuoi. io ho scelto il (4) perché era il più facile..» [sandro pascucci, 2008]

    http://WWW.SIGNORAGGIO.COM
    presenta
    Banca d’Italia
    Federal Reserve
    Banca Centrale Europea
    LA GRANDE TRUFFA

    Problema

    – Tutti i politici eletti alla guida della Nazione hanno sempre indebitato lo Stato chiedendo denaro in prestito ad una ristretta cerchia di banchieri privati;
    – Questi banchieri internazionali creano il denaro dal nulla e senza nessuna contropartita, semplicemente stampandolo;
    – Gran parte delle tasse versate dal cittadino servono a pagare gli interessi su quel debito inestinguibile, eterno, costituito da carta straccia.

    Domanda:

    – Perché lo Stato non si stampa da solo i soldi?
    – Perché conia le monete metalliche ma non stampa le banconote?
    – Perché emette Obbligazioni invece che stampare moneta esente da interesse?
    [ex] Perché non esiste un elenco ufficiale dei proprietari della Banca d’Italia S.p.A.?
    – Perché, dal 10 AGO 1893, l’elenco dei soci di Bankitalia S.p.A. è stato reso disponibile solo il 20 SET 2005?
    – Perché il Senato della Repubblica nei suoi verbali riporta «omissis» quando arriva ad elencare tali partecipanti?
    – La Banca ha il monopolio della creazione ed emissione della moneta. Essa crea 100, presta 100 e pretende una restituzione di 100 + 5 di interesse: lo Stato dove prende quel +5 [che non esiste]?

    cmq: ** B E N V E N U T I **
    mejotardikemai