La situazione delle Scuola italiana è pessima

Riportiamo qui su A Ruota Libera un commento di un nostro caro lettore che evidenzia una realtà che l’opinione pubblica non conosce.

Se è ancora in piedi, e se gli studenti vengono preparati, è grazie al fatto che gli insegnanti sono come bestie da soma, che il padrone carica sempre di più, ma che continuano ad andare avanti perché è il loro dovere di bestie da soma. Gli insegnanti stanno zitti. Stanno sempre zitti. Prendono dei calci e stanno zitti. Quando c’è bisogno di soldi loro, i soliti, si guardano intorno e si chiedono “E adesso? Li abbiamo sperperati tutti.. Dove li prendiamo? Dai nostri stipendi di politici, no di certo. Dalle nostre pensioni di politici? Ma ci mancherebbe altro! Tagliamo le nostre spese di politici? Per carità! Prendiamoli dai fondi destinati alla Scuola, tanto gli insegnanti stanno sempre zitti. Quei pochi che parlano e urlano li deridiamo e li facciamo stare zitti. Ai genitori raccontiamo che gli insegnanti sono fannulloni, lo facciamo scrivere sui giornali, e ripetiamo la favoletta che stiamo modernizzando la Scuola, mettendo le aule Lim, obbligando gli Editori a pubblicare dei libri con materiali multimediali e interattivi online, obbligando gli insegnanti a usare il registro elettronico. I ragazzi che protestano li chiamiamo fannulloni, facciamo dare loro dei bei cinque in condotta e siamo a posto. Sì, togliamoli dalla Scuola, i soldi”.
Questo giochetto va avanti da almeno vent’anni. Ormai hanno tolto praticamente tutto e noi continuiamo a stare zitti e a rattoppare”.

Potrebbero interessarti anche...