COMUNICATO AGLI ORGANI DELLA STAMPA del presidente della Fondazione “Paolo di Tarso” prof.ssa Luana Gallo capofila dell’Expo Mondiale della Dieta Mediterranea 2016

“A seguito della dichiarazione dei Vescovi della Campania e del Capo dello Stato su ‘Terra dei Fuochi’, Nella qualità di Capofila dell’Expo Mondiale della Dieta Mediterranea di Contursi Terme 2016 esprimiamo attraverso il nostro lavoro che mira alla valorizzazione e alla tutela dell’Agricoltura dell’Intero Mezzogiorno d’Italia, piena solidarietà alle Istituzioni Campane che si stanno prodigando con successo insieme ai Vescovi, per una veloce identificazione delle particelle di terre infette e per la loro bonifica. Siamo altresì grati al Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano per il suo deciso intervento che ci rassicura e gratifica i tanti sacrifici del parroco di Caivano Don Maurizio Patricello a tutela della collettività da un grave crimine commesso a danno dei Cittadini e della Terra. Da laici impegnati nella tutela e promozione dei Diritti Fondamentali dell’Uomo, ci sentiamo parte attiva di questo importante momento che porterà la Campania, regione amata dal mondo intero, ad una svolta epocale attesa e voluta da tutti. La Regione Campania è Terra Fertile, di Eccellenze Enogastronomiche, di Cultura universale, di Turismo multiculturale d’incontro ecumenico; Territorio forte di natura incontaminata e parchi come quello dell’Alta Valle del Sele che ospiterà l’EXPO 2016”.

Potrebbero interessarti anche...