TFA – 5 mesi dopo, quando il secondo ciclo?

Riceviamo e pubblichiamo una lettera dagli amministratori del gruppo FB “Obiettivo Tfa2”, in larga parte neolaureati in attesa dell’avvio della seconda tornata abilitati che a distanza di 5 mesi e nonostante le promesse del ministro Carrozza, non si hanno notizie.

Gentile Prof. Butera,

la contattiamo per farla partecipe della situazione che stanno vivendo gli aspiranti docenti delle scuole secondarie che da cinque mesi sono in attesa dell’adempimento delle promesse fatte dalla Ministra Carrozza. Il 7 agosto , in una delle massime sedi istituzionali, la titolare del dicastero di Viale Trastevere ha annunciato di aver chiesto al MEF e alla Funzione Pubblica l’autorizzazione a bandire il secondo ciclo del TFA per oltre 29000 posti. Noi crediamo nell’importanza del Parlamento e della Camera dei Deputati in cui quel giorno la Ministra fece questa dichiarazione e, per questo, siamo certi che a queste parole presto seguiranno i fatti. C’era stato assicurato che il TFA2 sarebbe stato  avviato  in contemporanea coi pas e, ora che i percorsi abilitanti speciali sono in rampa di lancio, ci attendiamo al più presto l’avvio anche del percorso ordinario. Più volte la ministra ha dichiarato che ci sarà una fase di transizione in cui, nelle more di una riforma del reclutamento, i laureati attuali si possano abilitare. E’ necessario, quindi, che  venga avviato al più presto il secondo ciclo  per non ripetere gli sciagurati errori del passato quando dopo la chiusura delle SISS ( operata nel 2008) ci sono voluti quattro lunghi anni per avviare il nuovo percorso abilitante. Le centinaia di migliaia di persone in attesa di potersi abilitare non possono di certo sacrificare anni della propria vita in attesa di futuribili e incerte riforme ma si aspettano che al più presto la Ministra chiarisca le proprie intenzioni e dia risposte certe su tempi e modi in cui sarà avviata la nuova tornata del canale  abilitante ordinario. Auspichiamo chiarezza e trasparenza per permettere a tutti di fare delle  scelte consapevoli  e nel tempo dovuto.  E’ nostro diritto  organizzare al meglio le proprie vite e programmare lo  studio in vista delle prove selettive per potere raggiungere il nostro obiettivo che si chiama TFA2.

Gli amministratori del gruppo FB “Obiettivo Tfa2”

Luca Fagiolo, Giuseppe Otera e Cristina Pennacchioni.

Potrebbero interessarti anche...