AGGIORNAMENTO DELLE GRADUATORIE AD ESAURIMENTO – Le 4 fasce della vergogna

Riportiamo l’aspro commento di Libero Tassella sulle Graduatorie ad Esaurimento di prossimo aggiornamento.

“Prossimo, a sentire gli aggiornati commentatori delle medesime cose scolastiche, sempre uguali a se stesse; il decreto ministeriale delle GE 2014/17 sarebbe di prossima firma da parte della Giannini, si rinnovano le stesse vecchie procedure burocratiche, stratificate negli anni dalla burocrazia politica e da quella sindacale sono quarant’anni che e che confermeranno l’esistente, le graduatorie in secula seculorum, le fasce ora sono 4, poi potrebbero essere addirittura 5 e così via, quest’anno si doveva avere il coraggio di fermare il tutto, anche in previsione del giudizio dell’alta corte europea, e poi procedere ex novo in e con una visione sistemica sul reclutamento , intanto si preferisce procedere come sempre, come da decenni con disinvoltura, leggerezza, arroganza e superficialità, con l’assenso dei sindacati passacarte e che non vedono l’ora di riaprire le sedi per le consulenze e per fare iscritti, e con la fregola di chi è sul filo di lana per pubblicare sul suo sito per primo l’articolato e il suo commento e soprattutto con l’arrembaggio di avvocati e studi legali che già saranno all’opera. Che vergogna. Si faccia una cosa di decenza e di buon senso, in vista di una radicale riforma del reclutamento, pel l’anno scolastico 2014/15 si proroghino le graduatorie del triennio precedente. Giannini avrà il coraggio di farlo? Studi l’argomento prima di firmare quanto le porgono i funzionari del suo ministero Ma contemporaneamente si metta mano a una riforma organica e strutturale del precariato che entri in vigore a partire dal 2015/16”.

Leggi lo speciale

Potrebbero interessarti anche...