RICETTE SUCCULENTE – La cipollata catanese

arrusti e mangiaLa cipollata catanese è unica nel suo genere e rientra in quella categoria di food definito “cibo da strada”. Per i catanesi più semplicemente “arrusti e mangia”. Ma per “cipollata” si intendono molte altre ricette, basta andare su Google e provare a fare una ricerca, ne vengono fuori di diversi tipi a seconda della regione di appartenenza, si va da quella Toscana preparata con le carote e servita in una zuppiera a quella abbruzzese e così via. Io vi segnalo la succulenta cipollata siciliana, ma più che siciliana oserei dire catanese. Nella città etnea viene servita un po’ ovunque, ma quella originale si degusta nelle famose vie del centro, in particolare nella famosa via Plebiscito. Storica strada dell'”arrusti e mangia” (barbecue).

E’ una ricetta succulenta perchè è bella tosta e ricca di sapori, anche se qualcuno la definisce delicata.

Gli ingredienti sono semplici e della tradizione siciliana: cipollotti preferibilmente sottili, formaggio primo sale e fette di pancetta.

La preparazione è assai semplice:

il formaggio primo sale va tagliato in striscioline sottili, viene avvolto assieme al cipollotto con al massimo due fettine sottili di pancetta, vanno cotti alla brace per circa cinque minuti oppure, se lo preferite, anche al forno per qualche munuto in più. Chi le prova una volta non potrà più farne a meno.
Ad ogni “arrustuta” che si ripetti non possono assolutamente mancare. Chi non le avesse ancora provate e lo farà dopo aver letto questo post, è pregato poi di lasciare un commento con le proprie impressioni e sensazioni.

Potrebbero interessarti anche...