L’Eremo di San Calogero a Cattolica Eraclea, fra fede e suggestione

Oggi vi mostro uno dei luoghi più suggestivi di Cattolica Eraclea, si tratta dell’Eremo di San Calogero, noto a tutti come “il Calvario” per via della somiglianza al Golgota fuori le mura di Gerusalemme su cui, come riportano i vangeli, venne crocifisso Gesù.

Durante la settimana santa, in particolare il Venerdì, Monte San Calogero diventa meta di numerosissimi pellegrini e turisti che prendono parte alla straziante processione che vede la statua di Cristo trasportata a spalla dalle varie confraternite locali, incappucciate in segno di lutto.

I partecipanti in processione intonano “Ah si, versate lacrime” in uno scenario suggestivo e commovente.

Di recente il Golgota cattolicese è stato avviato dalla Soprintendenza ai beni culturali e ambientali di Agrigento l’iter per riconoscere il luogo “bene di interesse storico e monumentale”

Nei giorni scorsi ho realizzato un breve video che lo riprende dall’alto, attraverso il quale si può apprezzare la bellezza paesaggistica dell’eremo del Monte San Calogero.

Potrebbero interessarti anche...