Come evitare le spine dei fichi d’india

I fichi d’india sono dei frutti straordinari che crescoino spontaneamente in Sicilia e nelle altre aree del Mediterraneo. Il frutto è ricco di proprietà e di vitamine, su tutte la vitamina C, ma contengono minerali tra cui potassio e magnesio. Le fibre che caratterizzano il fichi d’india aiutano la peristalsi intestinali contrastando  il problema della stitichezza.

Insomma è un frutto fresco e utilizzato molto in pasticceria ma anche in cucina, per non parlare poi dei vari liquori al gusto dei fichi d’india.

Come sbucciare i fichi d’india

Hanno un’unica controindicazione: contengono le spine. Le spine dei fichi d’india sono così sottili che quando si conficcano nella pelle diventa difficile liberarsene. Per questo motivo molti vi rinunciano, sbagliando.

Con Domenico Di Salvo abbiamo realizzato un breve video che mostra come sbucciare i fichi d’india evitando le spine. Per prima cosa è consigliabile immergerli in una bacinella d’acqua in modo tale da favorire il distacco della spina dal frutto. Poi per sbucciarle consiglio la visione di questo video tutorial.

Potrebbero interessarti anche...