Recuperare i dati del PC è possibile, per fortuna!

A chi non è mai capitato di cancellare dei dati dal PC per sbagliare e di doverli recuperare?

E’ successo anche a me e i dati erano di quelli importanti perchè riguardavano il mio lavoro e in un modo o in un altro andavano recuperati. Quando ci si trova davanti ad un dramma simile, la prima operazione che si fa è quella di aprire Google e provare a chiedere al motore di ricerca come fare per recuperarli.

Il motore di ricerca ti restituisce una serie infinita di risultati, mettendo a disposizione dell’utente sia software gratuiti sia software a pagamento.La prima scelta è stata quella di affidarmi ad un software gratuito, il risultato è stato non proprio soddisfacente.

Recuperare i dati persi con EaseUS

Su segnalazione di un amico sono finito su un programma miracoloso che risponde al nome di  EaseUS Data Recovery Wizard adatto per i sistemi Windows e IOS.Il portale offre due possibilità: la prima ti permette di scaricare una versione Free che ti consente di recuperare fino a 2 Giga di dati e come potete facilmente immaginare non si trattava del mio caso.

La seconda versione  del software recupero dati invece consente si scaricare una delle versioni a pagamento, a me ad esempio è bastata quella consigliata dal portale, per di più contiene tutte le informazioni necessarie.

E’ bastato seguirle e come per magia ho recuperato tutti i dati, non immaginate il sollievo!

L’interrogativo finale che mi sono posto è se in questi casi conviene utilizzare un software gratuito oppure uno professionale a pagamento, francamente dopo il fallimento del primo tentativo a tirarmi fuori dai pasticci è stato necessario collegarmi a  EaseUS e scaricare la versione a pagamento, con pochi Euro – e non è una frase fatta – è passata la paura!

Ecco volevo condividere con voi questa mia esperienza nella speranza che possa esservi di aiuto.

Potrebbero interessarti anche...