5G – La Pay tv è destinate a chiudere, compresa Sky?

La tv a pagamento così come la intendiamo oggi è destinata a chiudere o a riformarsi radicalmente. La causa? Semplice la rivoluzione 5G, ma ancor di più la 6 G che è il definitivo salto di qualità per questa tecnologia.

Tale rivoluzione inevitabilmente si ripercuoterà su tutto che al momento non solo ci sembra attuale, ma addirittura moderno.

Chiunque grazie a questa tecnologia potrà, se lo vorrà, crearsi un canale TV o Radio ed essere immediatamente online senza intoppi. Le città saranno sempre più smart e le auto si guideranno da sole,

Gli esempi che più spesso ci portano le riviste specializzate sono avveneristici. La professionalità di un medico ad esempio potrà essere messa a disposizione di tutti. Un chirurgo italiano potrà operare a migliaia di chilometri di distanza grazie alla realtà aumentata e immersiva che diventeranno la normalità. Lo sport si potrà vedere fluidamente su tutti i dispositivi e in tempo reale e fruibile da chiunque.

Probabilmente i grandi colossi del web si accaparreranno i diritti sottraendoli alle attuali Pay tv e li distribuiranno ad un prezzo certamente concorrenziale, addirittura c’è chi ipotizza che la distribuzione sarà gratuita.

Se così sarà i colossi della televisione alla Sky che impronta il proprio fatturato soprattutto sul calcio avrà due possibilità o si adeguerà oppure dovrà dire addio a questa fonte di guadagno, mentre i diritte concorrenti potranno essere colossi del web come Netflix, Google, Amazon e via di questo passo. Insomma il futuro sta arrivando e con esso il mondo così come lo conosciamo adesso potrebbe già essere superato.

Potrebbero interessarti anche...