REQUIEM PER IL CORSO PROGRAMMATORI MERCURIO

Sparisce con la Riforma della scuola l’indirizzo Ragionieri Programmatori Mercurio.

Senza se e senza ma. Potremmo spendere fiumi di parole sull’utilità e l’efficacia di tale corso di studi, ma lo testimoniano già ampiamente le richieste fatte dalle imprese per i nostri studenti.

Nel nuovo “Liceo Economico”, dove prevedibilmente confluiranno gli ex-Istituti Tecnici Commerciali, non è previsto un percorso analogo.

Forse ogni Liceo Economico potrà attivare anche un Tecnologico Informatico come sarà per gli ex- ITIS?.

Le figura professionale, però, aveva una sua specificità.

L’Informatica Gestionale ed il Laboratorio di Informatica Gestionale (classe di concorso C300) avevano lo scopo di formare programmatori in grado di analizzare e sviluppare sistemi informativi automatizzati orientati al soddisfacimento delle esigenze aziendali in campo contabile, di gestione delle vendite e del magazzino, del sistema delle paghe e dei contributi e di tutte quelle attività legate a tali problematiche.

L’attività di Laboratorio prevedeva ore in compresenza (5 in III, 6 in IV e 7 in V) con Informatica, Economia Aziendale e Matematica, garantendo quella trasversalità e interdisciplinarità di cui tanto si parla nei convegni, ma che tutto si fa per affossare.

All’uscita delle ultime bozze ci mettiamo ad esaminare i nuovi quadri orari del Liceo Economico, ma “…..anche la Spème, ultima Dea, fugge i Sepolcri”. Almeno la consolazione di vedere Informatica diventare Informatica Applicata che pare suggerire anche un minimo di attività Laboratoriale, ma, “in cauda venenum”, leggiamo la bella frase …..”Le ore di Laboratorio sono quelle indicate tra parentesi” , ma di parentesi nemmeno l’ombra. Oltre al danno la beffa? Trattasi di refuso? Di un copia-incolla affrettato o cosa? Vallo a sapere. Possibile che nel Liceo Economico, che pure si inserisce in un contesto di oggettiva pragmaticità, non ci sia un’ora di attività che preveda il Laboratorio?

Resta il fatto che, se le cose restano così, avremo il soprannumero integrale dei docenti di Laboratorio di Informatica Gestionale. Un numero considerevole di insegnanti si troverà improvvisamente senza studenti e senza una materia da insegnare. Che faranno dunque questi docenti? Il Ministro a suo tempo dichiarò che le attività di Laboratorio sarebbero state estese, che tutti i docenti tecnico pratici avrebbero continuato a lavorare nei Laboratori con i propri studenti. Questo ad oggi ci è difficile crederlo. Come docenti ci sentiamo ingiustamente penalizzati, incerti sul nostro futuro, privi di una qualsiasi certezza, amareggiati per la fine di un valido corso di studi che ancora offre ai nostri studenti possibilità concrete di impiego e a noi la gioia di fare un lavoro in cui abbiamo creduto, crediamo e continueremo a credere….certo, se ce lo lasceranno ancora fare!!

Liliana Liborio

Simona Forzoni

Insegnanti Tecnico Pratici C300 “Laboratorio Informatica Gestionale”

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. patrizia prati ha detto:

    Che fine faremo noi itp della c300 con il riordinamento dei cicli riforma gelmini???