attualità economia e lavoro tecnologia

I biocarburanti? Inquinano più del petrolio!

Incredibile, secondo uno studio condotto da un gruppo di ricercatori della Princeton University e dalla Iowa State University, ha concluso che nel corso degli ultimi 30 anni l’uso dell’etanolo come carburante ha prodotto un tasso di “global-warming” due volte superiore a quello prodotto da carburanti come benzina o gasolio. A questo si somma un altro studio condotto da ricercatori della “Nature Conservancy” e della Università del Minnesota che ha invece accertato che gli ampi spazi del Sud America o dell’Asia in cui le foreste sono state riconvertite a coltivazioni adatte a produrre bio-carburante hanno “scaldato” quelle zone in modo innaturale. Uno degli autori dello studio per “Nature Conservancy” è Joe Fargione, secondo il quale le emissioni gassose prodotte dall’utilizzo di etanolo, il carburante derivato dai cereali, sono più dannose per l’atmosfera di quelle prodotte dai carburanti derivati dal petrolio.