Qualche consiglio di economia domestica

Alcune nostre affezionatissime lettrici, che ci seguono da sempre, ci hanno dato qualche consiglio utilissimo di economia domestica. Pubblichiamo volentieri i loro suggerimenti, accogliendo proposte che riteniamo opportune e tengano presente il rispetto per l’ambiente ed il risparmio.
Se sapete che le bottiglie di plastica, quelle dell’acqua, vanno riutilizzate fino ad un certo punto e poi buttate? Per la precisione basta guardare sul fondo; il numero riportato in rilievo indica le volte in cui possiamo riutilizzarla, evitando così eventuali effetti dannosi alla salute.
Il bicarbonato va usato solo per lavare frutta e verdura? No. Se ne può mettere un cucchiaio nel detersivo, al momento di avviare la lavatrice. Si elimineranno così gli odori più persistenti sui vestiti, come quelli di sudore o cucina. Un pizzico va benissimo negli impasti delle torte; mescolato alla fine aiuta la lievitazione. Una manciata si può buttare sui rifiuti della pattumiera, se non c’è stato il tempo di gettarla via; in questo modo si neutralizzeranno per un certo tempo i cattivi odori. Oppure si può tonificare la pelle, gettandone una certa quantità nella vasca da bagno; o ancora, sciolto nello shampoo, per ravvivare la lucentezza dei capelli. Per lucidare stoviglie e forchette, igienizzare il bagno, lavello della cucina, frigorifero e lavastoviglie, evitando così di inquinare con i prodotti che acquistiamo al supermercato. Per aiutare la digestione, con un pizzico sciolto nell’acqua ed una goccia di succo di limone.
Risparmiare, tenendo d’occhio la salute, si può!


Potrebbero interessarti anche...