E’ in arrivo il pomodoro anti invecchiamento

E’ pronto ad arrivare sulle nostre tavole il pomodoro che promette miracoli in materia di lotta all’invecchiamento. L’ortaggio, del tutto naturale, contiene una quantità di licopene superiore del 50% che oltre a combattere l’invecchiamento pare sia efficace anche a prevenire il cancro.

“Si tratta – sottolinea la Coldiretti – di una varieta’ senza organismi geneticamente modificati (Ogm), che vanta una concentrazione superiore del 50 per cento di licopene, un carotenoide di cui viene riconosciuto l’effetto antiaging”.

“Una sostanza che – precisa la Coldiretti – svolge un’azione antiossidante superiore al betacarotene. Da un numero sempre maggiore di studi sta emergendo come il licopene sia in grado di comportare una serie di benefici per la salute, aiutando a prevenire alcuni tipi di tumore e malattie cardiovascolari e ritardando l’invecchiamento delle cellule del corpo”.

Da ultimo, oltre a Umberto Veronesi, anche la World Foundation of Urology ha evidenziato l’importanza di questa sostanza nel pomodoro per combattere non solo il tumore alla prostata ma tutte quelle malattie dell’uomo, dai tumori alle malattie cardiovascolari, dalle artriti al Morbo di Parkinson, causate da stress-ossidativi e dalla formazione di radicali liberi.

Il superpomodoro verrà prodotto e trasformato nelle aziende, nelle strutture cooperative e nei consorzi che aderiscono al progetto della Coldiretti “Filiera agricola tutta italiana”.

A gustarlo per primi, come condimento per i maccheroni come al solito i privilegiqti della casta: i ministri Tremonti, Sacconi e Galan.


Potrebbero interessarti anche...