Gli ultimi dati sulla disoccupazione. In lieve peggioramento

Disoccupazione, specie quello giovanile in aumento così come i prezzi alla produzione a settembre e inflazione in crescita a ottobre. Questi i dati poco confortanti diffusi dall’Istat. Il costante aumento della disoccupazione giovanile vede a settembre il 26,4%, contro il 25% di agosto. Oltre una persona su quattro, tra i 15 ed i 24 anni, è senza impiego. Le persone in cerca di occupazione sono risultate 43.000 in più in più (+2,1%). Per quanto riguarda l’inflazione, l’indice calcolato dall’Istat ha segnato un incremento dell’1,7% su base annua (+1,6% a settembre) e dello 0,2% su base mensile. «È un dato che preoccupa. Da tempo richiamiamo tutti a concentrarsi sulla disoccupazione e l’economia che sono i temi veri» ha dichiarato la presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia [LINK] e concordiamo.


Potrebbero interessarti anche...