I tappetini-puzzle per i bambini. Forse cancerogeni

In Francia, come è già accaduto in Belgio, è stata sospesa per tre mesi la vendita dei tappetini-puzzle per i bambini.
Sono infatti a rischio di tossicità, a causa del contenuto di una sostanza cancerogena, la formammide. In questi tre mesi si provvederà ad individuare i tappetini rischiosi per la salute dei bimbi e quelli no. La decisione è stata presa in seguito alla consultazione con le agenzie Dgccrf, che si occupano di concorrenza e repressione delle frodi, Dgcis, cioè quella per l’ industria, la competitività ed i servizi e l‘Anses, cioè sicurezza sanitaria e alimentazione.
Staremo a vedere e noi torneremo sull’argomento.


Potrebbero interessarti anche...