Perchè le trasmissioni di approfondimento non parlano della Scuola?

Se le trasmissioni di approfondimento, alla ANNOZERO per intenderci, dessero spazio anche agli studenti delle scuole superiori, probabilmente si saprebbe che i tagli della Gelmini, mascherati dalla riforma, si sono concretizzati e sono devastanti. Meno attività didattiche in laboratorio, meno collaboratori scolastici, taglio delle compresenze, meno insegnanti di sostegno, meno fondi alle scuole eccetera, eccetera.

Secondo voi in tutto questo bailamme chi ci guadagna e chi ci perde? Ce lo chiediamo perchè l’altro giorno durante il presidio in via Italia a Biella ci è capitato per puro caso di ascoltare una chiacchierata fra un signore e la moglie. L’uomo rivolgendosi alla donna diceva: “questi – puntando il nostro gazebo – sono contro i tagli alla scuola, io invece sono a favore“. Per un attimo ci è balenata l’idea di domandargli il motivo, ma poi abbiamo pensato che forse il signore non ha più figli in età scolare, forse non ha nemmeno nipoti o parenti che vanno ancora a scuola, perchè altrimenti saprebbe che a rimetterci sono soprattutto gli studenti e solo in parte i docenti. Peccato cari cittadini che ancora faticate a capirlo…

Noi uno studente lo abbiamo intervistato, sentite un po’ cosa dice


Potrebbero interessarti anche...