Inghilterra – Agli insegnanti è proibito usare le parole mamma e papà!


Siamo aperti a tutto e rispettiamo tutti, proprio per questo siamo fermamente critici verso l’iniziativa intrapresa dal ministro inglese per la Scuola, Ed Balls. Tale ministro ha accolto la proposta giunta da un’organizzazione per i diritti degli omosessuali finalizzata alla lotta all’omofobia che chiedeva di vietare agli insegnanti espressioni del linguaggio comune quali “devi essere un uomo” o “non fare la femminuccia“, ma fin qui nulla da eccepire anzi siamo d’accordo, la cosa però che ci lascia esterrefatti è che gli stessi docenti non dovranno più parlare ai propri alunni usando le parole “papà e mamma“ potranno utilizzare solo il termine “genitori” [LINK].

Sono previste, inoltre, pene severe per chi utilizzerà il termine “gay” in senso dispreggiativo o per offenderà un compagno, e qui siamo più che d’accordo. E’ ben accetta, invece, la parola “gay” se utilizzata in senso positivo, come ad esempio: “you’re such a gay boy” (letteralmente: sei un ragazzo gaio!).

A parte quale formula utilizzare e quale no, la cosa che ci indigna è che a nostro giudizio ci sembra una forzatura ci pare addirittura una sorta di discriminazione al contrario che finirà per penalizzare sia i figli dei genitori gay che i figli dei genitori etero.

Ci piacerebbe però conoscere anche il vostro parere, dunque a voi i commenti


Potrebbero interessarti anche...