Siamo sicuri che l’etilometro sia affidabile?

Ora sarà discussa anche in tribunale l’inaffidabilità di certi etilometri. A dimostrarlo sono ora le perizie disposte dalla difesa di un giovane genovese beccato con un tasso alcolico superiore a 1,5 grammi/litro nel sangue. Il test consistente nel far bere 200cc di grappa al giovane e fargli fare diversi controlli con l’etilometro e tramite le analisi del sangue, ha evidenziato come i risultati abbiano registrato oscillazioni fino al 30% rispetto ai precisi rilevamenti ematici. Concorde anche il professor Calabrese che suggerisce: “Nel casi in cui il risultato è molto vicino al limite, bisognerebbe disporre anche le analisi del sangue”. (Il Secolo XIX, Il Giornale e Repubblica).


Potrebbero interessarti anche...