Le ultime sul TFA – Sono molte le cose ancora da definire

Le questioni ancora da definire e che probabilmente saranno inserite nelle famose norme transitorie, riguardano i provvedimenti mancanti nel DM 249/10 (lauree magistrali per la secondaria di II grado, percorso per gli ITP, ecc.) rispetto alla delega prevista dalla L. 296/07 ed in particolare le procedure e le modalità per il reclutamento dei docenti.

A tal proposito la FLC – CGIL ha sollecitato un incontro urgente con il Ministero per la definizione, nella fase transitoria, di un intervento serio e organico che tenga nella dovuta considerazione la situazione delle attuali graduatorie, che preveda percorsi straordinari per i docenti che abbiano già maturato esperienza nella scuola e la riattivazione dei corsi di specializzazione per il sostegno anche per la scuola primaria e dell’infanzia.

Purtroppo – aggiungiamo noi – il problema reale, soprattutto per gli ITP, sono gli organici ridotti ormai al lumicino e che hanno creato una caterva di sovrannumerari. Stando alla filosofia che ispira il nuovo reclutamento significa che per la tab. C difficilmente verranno attivati Tirocini Formativi Attivi.


Potrebbero interessarti anche...