Dal letame nascono i fiori… La Dandini va pazza per i giardini

La mania di orti e giardini contagia anche Serena Dandini. Nel suo romanzo di successo Dal letame nascono i fior (che riprende la celebre frase di De Andrè) il rapporto con le piante ha un ruolo centrale: “In un momento che ci vede schiacciati da un cinismo incrollabile davanti al quale siamo impotenti e dove tutto viene pensato in grande – spiega la Dandini sulla Stampa – partire dal geranio sul balcone aiuta a riconsiderare il mondo e a vederlo come un giardino planetario”. Sulle stesse pagine Paolo Pejrone sottolinea il valore mnemonico del giardino: “Ogni pianta per chi possiede la sensibilità di cogliere il mistero dei giardini porta a un rinvio che ci fa tornare indietro”.

via Club di Papillon


Potrebbero interessarti anche...