Intossicazione da funghi – Ecco come riconoscerla ed evitarla


Evitare le intossicazioni da funghi è possibile, cominciando a evitare tutte le specie borderline che possono essere confuse con quelle pericolose. Il consiglio è di Alessandro Barelli, del centro antiveleni del Policlinico Gemelli di Roma, che aggiunge: “L’intossicazione esordisce dopo 2/3 ore con sintomi gastroenterici come vomito, crampi addominali e diarrea”.

via Club di Papillon

Potrebbero interessarti anche...