TFA – Il Comitato d’agitazione permanente scuole biellesi resta critico sull’operato della Flc-Cgil

Riunione parzialmente compromessa dai troppi impegni scolastici!
Si sta pensando di cambiare il giorno di incontro del Comitato, il giovedì è giorno difficile: troppi colleghi vanno a scuola e finiscono tardi, si penserebbe di ritornare al martedì (d’altronde chi ci chiese di cambiare non è mai venuto). Decideremo la prossima volta ma intanto fateci sapere…

Giovedì 20, ore 15,30, incontro con il Provveditore. Dobbiamo essere tanti, anche se alcuni arriveranno un po’ più tardi per impegni scolastici.
Ribadiamo le richieste:
• il Provveditore si deve prendere la “responsabilità di controllo” sullo svolgimento delle nomine di novembre;
• deve garantire che si svolgeranno in forma congiunta, come si era impegnato nell’incontro precedente;
• deve garantire la massima correttezza (il contrario di ciò che è accaduto nella sessione precedente);
• deve stimolare e controllare che le scuole, tutte, facciano uso tempestivo della piattaforma telematica ministeriale, aggiornata in tempo reale;
• fornirci informazioni e garanzie sul corso Arte e Moda nel Carcere di Biella.
Purtroppo Daniela non potrà essere presente, una assenza importante, la abbracciamo e invitiamo Davide, Flora e Roberto a svolgere il ruolo di “guide” nelle trattative.
Per denunciare al Provveditore i problemi rinviamo alle cose scritte nel resoconto del 22 settembre
Se il Provveditore si nasconderà, come probabile, dietro al fatto che la responsabilità è dei Presidi, denunceremo l’inefficacia e l’inutilità dell’Ufficio Scolastico Provinciale e ci rivolgeremo all’Ufficio Scolastico Regionale e/o al Prefetto.

A proposito dell’incontro alla Flc-Cgil di giovedì 13/10 sul TFA chiediamo a Davide, che era presente insieme ad altri, un commento per il Comitato.
Ci limitiamo a ribadire che per noi il sindacato dovrebbe interessarsi d’altro. Nello specifico dovrebbe svolgere un ruolo di critica e controinformazione, fornendo informazioni e strumenti formativi, gratuitamente e diffusamente!

Si invitano tutti coloro che stanno “classificando” i questionari dell’inchiesta di restituirli, in tempi rapidi, presso la portineria dell’ITI all’attenzione del prof. Sansoè. Grazie.

Ci ritroviamo giovedì 20, ore 17,30, dopo la riunione dal Provveditore., sempre all’ITI.

Il Comitato

Potrebbero interessarti anche...