DDL Stabilità – Gli ITP si organizzano in gruppi regionali per difendersi dagli attacchi discriminatori del Governo

Dopo lo scioglimento del Coordinamento ITP Nazionale, i docenti di laboratorio si stanno ri-organizzando in gruppi regionali allo scopo di sensibilizzare sindacati, forze politiche e società civile sull’importanza che tali insegnamenti rivestono in una Scuola dell’apprendimento e dell’educazione e per respingere gli attacchi continui e discriminatori di una politica miope che mira solo a fare “cassa”. Il DDL Stabilità, infatti, al comma 87 vorrebbe far transitare gli esuberi di tale tipologia di docenti nei ruoli del personale ATA venendo meno alle norme sulla mobilità contenute nel Testo unico sul Pubblico Impiego.

Per contrastare l’ennesimo attacco discriminatorio stanno, appunto, sorgendo gruppi spontanei di Insegnanti Tecnico Pratici in diverse regioni del Paese (Sardegna, Calabria, Sicilia…). Il confronto e il coordinamento avviene su Facebook all’interno del gruppo storicoIo sto con gli ITP“, dunque – scrivono i membri – “chi ha buona volonta e contatti con gli itp della propria regione, può attivarsi e segnalare l’iniziativa, prima di registrare il gruppo “docenti di laboratorio di-della “nome regione” metta un annuncio in questa bacheca (Io sto con gli ITP n.d.r) al fine di evitare inutili duplicati.

Questo il link per collegarsi al gruppo https://www.facebook.com/groups/39264780975/

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. 3 Novembre 2011

    […] 150 km dalla mia scuola, per poter raggiungere la nuova sede, devo percorrere ogni. BIella … permalink Condividi la […]

  2. 8 Novembre 2011

    […] alla categoria è necessaria una mobilitazione più ampia di quella rappresentata dai vari coordinamenti regionali che pur si stanno formando e, soprattutto, sono necessarie azioni (anche locali) atte a respingere […]