Benzina è record! Si ritorna ai tempi dell’Austerity?

Corsi e ricorsi storici, negli anni 70 Tony Santagata cantava “Austerity” proprio relativa alla pesante crisi che in quegli anni aveva colpito l’Italia. Alla base c’era anche l’aumento vertiginoso della benzina e dell’energia in generale. Ovviamente in quegli anni le famiglie erano costrette a privarsi di moltissime cose e le abitudini erano costrette a cambiare, un po’ come sta accadendo oggi, dove registriamo un aumento record dei carburanti: il prezzo della benzina va da 1,729 di Shell a 1,738 di IP. Il diesel è compreso tra 1,699 di Eni a 1,702 di Tamoil. E se consideriamo che scattano anche le addizionali regionali (così distribuite: Toscana 5 centesimi, Lazio 2,6, Liguria 2,5, Marche 5, Umbria 4 centesimi) il costo è destinato a salire ancora.

Proprio per ricordare quegli anni vi proponiamo quel brano che descriveva quel preciso contesto storico, il consiglio è di ascoltarlo!

Potrebbero interessarti anche...