Liberalizzazioni, il caso dei Notai

Apprendiamo dai media che il Governo Monti si appresta a varare misure per favorire lo sviluppo liberalizzando molti settori. Lo scopo che si propone è quello di favorire la crescita e lo sviluppo riducendo anche i costi a carico delle famiglie (costi a dire il vero aumentati in precedenza per via delle altre misure adottate dallo stesso Governo).
Coinvolte nelle misure che verranno adottate a breve, anche categorie come quella dei Notai in passato oggetto di dibattito in quanto a detta di molti mai coinvolta in un vero processo di apertura ai numerosi laureati in Giurisprudenza desiderosi di esercitare questa professione.
Non sbagliamo cari Amici di A Ruota Libera se vi diciamo che i ragazzi con il sogno infranto di fare il Notaio sono parecchi. Riteniamo da sempre altresì che una Nazione non possa ostacolare per nessuna ragione la voglia di lavorare e di esercitare una particolare professione. Acquisite le necessarie competenze è giusto che ciascuno possa investire nel lavoro in cui più crede. Avviene così in quasi tutti i settori.
Queste svolte che il Governo Monti si appresta a dare sicuramente potrebbero rendere più credibili tutte le misure sin qui adottate dallo stesso Governo e che ricordiamo costringeranno il popolo italiano a fare molti sacrifici in nome dello Stato.

Potrebbero interessarti anche...