Scuola – E’ guerra alle torte!

Dopo Milano ora è Pordenone che vieta le torte fatte in casa nelle feste scolastiche. E i bambini potranno festeggiare solo con dolci di produzione industriale o di pasticceria, a patto che siano accompagnati dallo scontrino con tanto di elenco degli ingredienti (complicazione n. 2). La ragione del divieto – si legge sul Giornale – è igienico sanitaria: così si eliminano i rischi legati a dolci con ingredienti avariati, soprattutto nelle creme. Un pericolo che sarebbe comunque arginato se si preparassero le classiche torte cotte in forno come ciambelle e torta Paradiso: così suggerisce la nutrizionista Margherita Caroli sul Giornale. “Se i bambini si abituano a gusti omologati – conclude la Caroli – alla fine non apprezzano i sapori diversi; invece bisogna fargli scoprire nuove esperienze, anche delle cucine casalinghe di altre famiglie”.

via Club di Papillon

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. 10 Gennaio 2012

    […] maggi… ARTE E CULTURA · Blues & Wine Soul Festival Winter Tour – Il … permalink Condividi la […]