Scuola e Organico Funzionale – Pronte 55mila assunzioni?


Si chiama “Autonomia Responsabile” e dovrebbe consentire l’assunzione di 55mila precari, la fetta più grande, 30mila, spetterà ai docenti specializzati sul sostegno. La conferma è attesa per oggi, prima però dovrà superare lo scoglio del Tesoro. Ma facciamo un passo indietro in modo da capire di cosa si tratta. Il ministro Profumo ha chiesto e ottenuto che all’interno del decreto legge sulla semplificazione e sviluppo fossero inseriti dei provvedimenti sulla scuola, università, edilizia e convitti, richieste accolte dal ministro alla guida del Dicastero Filippo Patroni Griffi tant’è che nel provvedimento è inserita una sezione ad hoc che inizia appunto con l'”Autonomia Responsabile“. Il primo capitolo riguarda l’organico funzionale.

“Il decreto – scrive ItaliaOggi – soppianta le tradizionali categorie dell’organico di diritto e di fatto, per lasciare il posto a un contingente di personale assegnato alla scuola per una durata di tre anni, determinato in base alle ultime serie storiche dei fabbisogni di personale; un contingente che dovrà far fronte anche alle supplenze e che avrà il vincolo della permanenza nella scuola appunto per tre anni. In prima applicazione è definito nella misura del contingente in servizio al 2011/2012, pari a 724 mila docenti e 233 mila ausiliari, tecnici e amministrativi. L’organico comprenderà ulteriori 10 mila posti, che saranno attivati a seguito di sequenza contrattuale per supportare la flessibilità, potenziare la didattica, fare i corsi di recupero.
Si tratta di riutilizzare a questo scopo anche gli spezzoni orari. Complessivamente, si stima di recuperare circa 55 mila posti stabili di organico funzionale per i soli docenti, di cui 30 mila sul sostegno. Sulle nuove cattedre dell’organico funzionale sarà possibile assumere a tempo indeterminato e comunque nell’immediato dovranno essere coperte con contratti di durata triennale. Obiettivo: dare stabilità al personale e continuità all’azione didattica”.

Il varo del decreto è previsto per venerdì prossimo, speriamo bene.

Potrebbero interessarti anche...