Sentenza Corte Costituzionale – Il Dimenzionamento compete alle regioni, ma lo Stato decide gli organici

E’ stata pubblicata ieri la sentenza n. 147 della Corte Costituzonale sul ricorso presentati da alcune Regioni relativamente alle norme con cui si è imposto il dimensionamento delle istituzioni scolastiche.
Dichiarato illegittimo il comma 4 dell’art. 19 del decreto legge 98/2011, mentre non vi sono motivi di illegittimità per il comma 5 della stessa legge, quello che stabilisce la non assegnazione del posto di dirigente scolastico e di dsga per le scuole sottodimensionate.
In allegato la sentenza e una nota tecnica di commento predisposta dall’Ufficio Legislativo.

Scarica la sentenza della Corte Costituzionale e la relazione

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. 11 Giugno 2012

    […] Bocciato il piano di dimensionamento varato dal Governo, la Corte Costituzionale si oppone [http://www.liboriobutera.com/2012/06/08/sentenza-corte-costituzionale-il-dimenzionamento-compete-all…]. […]