Porto Empedocle – Show e solidarietà agli operai della cementeria, il dr. Joe Castellano è anche questo

Porto Empedocle ancora una volta si conferma una piazza “calda” per la Super Blues Band del dr. Joe Castelano. Gli empedoclini hanno confermato l’apprezzamento per il sound sprigionato dalla Band ed hanno risposto festosi alle sollecitazioni del dr. Joe Castellano. Come nelle altre tappe, ballo e applausi sono stati il leit motiv. Brani come Venus, Something Got Me Started hanno trascinato una Porto Empedocle eccitatata dalle note coinvolgenti di quella che oramai è definita la più grande Blues&Soul Band europea.

Accanto al dr. Joe delle vere leggende della musica mondiale: il sax leggendario strappa applausi di Ed Wynne, i fiati siciliani: Luigi Romeo, Giacomo Tantillo e Amedeo Maniglia, il ritmo incessante di Micheal Baker (leggi la bio) e di Joey De Leon, giusto per ricordarne alcuni, diretti magistralmente dal leader Band, Joe Castellano offrono uno show senza pari.

Lo spettacolo è stato aperto con la presentazione al pubblico del presidente della Blues Foundation Jay Sieleman che ha salutato la piazza in italiano. Il dr. Joe, durante il concerto, ha voluto ricordare il dramma degli operai della cementeria locale che da settembre si ritroveranno senza lavoro e gli altri che come loro rischiano di perderlo, gli ha dedicato lo show. Commovente è stato l’abbraccio con un operaio cassaintegrato a fine spettacolo.

Potrebbero interessarti anche...