Intossicazione da botulino, ecco i sintomi

L’ipotesi di un’intossicazione alimentare per la morte di due persone a Fiumicino ha riportato d’attualità il pericolo botulino, anche se le analisi più recenti hanno indicato come killer il monossido di carbonio. Il Corriere della Sera di domenica spiega come si svilupperebbe il botulino, una tossina molto pericolosa prodotta da un batterio anaerobico. Si può trovare nei cibi conservati in scatola (per esempio sottoli e conserve) non adeguatamente confezionati, in particolare quelli non cotti (la bollitura infatti annulla il rischio). Se si preparano conserve in casa è essenziale lavare bene le verdure, utilizzare contenitori puliti e bollire per almeno dieci minuti. All’apertura dei barattoli, evitare conserve con odori anomali e fare attenzione ai contenitori che presentano strani rigonfiamenti. I sintomi del botulismo sono annebbiamento della vista, secchezza della bocca, debolezza muscolare e paralisi che si manifestano entro le 13 – 36 ore.

via Club di Papillon

Potrebbero interessarti anche...