COMUNICATO – Il 17 marzo unisciti al CONITP e manifesta per la vera buona scuola!

Il Governo Renzi è protagonista di una rivoluzione che ha tradito le aspettative di tutti i precari della scuola! Il Conitp è pronto a tutelare i precari con qualsiasi mezzo, è pronto a dialogare con altri sindacati, partiti politici, con chiunque abbia a cuore la sorte di migliaia di docenti. L’ennesimo rinvio di provvedimeti scellerati e ingiusti che mortificano e umiliano ulteriormente i docenti, protagonisti involontari di una telenovela senza fine! Il Conitp chiede l’immissione in ruolo dei docenti inseriti in GaE, e in subordine dei docenti abilitati di seconda fascia di istituto. Il Conitp dice no alla cancellazione della terza fascia di istituto! Il Conitp dice no ad altri concorsi a cattedra! Il Conitp chiede l’immissione immediata in ruolo per i docenti che hanno maturato oltre 36 mesi di supplenza su posto vacante e disponibile Il ConitP chiede uguale attenzione e rispetto per i docenti delle scuole paritarie. Se vuoi rispetto e tutela per il tuo futuro, unisciti al Conitp il 17 marzo, per manifestare a P.zza Montecitorio a Roma.

Potrebbero interessarti anche...