scuola

Classi di concorso: la Cisl Scuola chiede al Ministro di non firmare il provvedimento

La Cisl scuola solleva forti obiezioni di merito e di metodo sul riordino delle classi di concorso e chiede al ministro Profumo di non procedere

Share