Scuola – Riconversione sul sostegno degli esuberi, partono i corsi, le domande entro il 20 novembre

Con una nota la Direzione Generale ha invitato le Direzioni Regionali ad avviare i corsi di riconversione sul sostegno secondo le modalità contenute nel decreto Direttoriale e successive note di chiarimento.

Per scaricare la documentazione necessaria vi invitiamo a collegarci a questo link (scarica la documentazione), di seguito invece trovate la nota della Direzione Generale a firma del dott. De Angelis.

MIUR
Dipartimento per l’istruzione
Direzione Generale per il personale scolastico
– Ufficio sesto.
Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali
LORO SEDI

MIUR
Dipartimento per l’istruzione Direzione Generale per il personale scolastico
– Ufficio sesto. Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali
LORO SEDI

OGGETTO:
Corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno destinati al personale docente appartenente a posto o classe di concorso
in esubero a livello provinciale – Anno scolastico 2013 – 2014.

Si fa seguito alla nota prot. n. AOODGPER.7591 del 10 ottobre 2012, relativa ai corsi di formazione istituiti con decreto direttoriale n. 7 del 16 aprile 2012, finalizzati alla formazione del “Profilo del docente specializzato per le attività di sostegno”.
Si ribadisce il carattere volontario della partecipazione ai corsi di sostegno da parte del personale docente titolare delle classi di concorso in esubero riferite all’organico di diritto dell’anno scolastico 2013 – 14 nella provincia di titolarità.
In allegato si forniscono:
1. l’elenco dei posti disponibili, ripartiti per regione , relativi ai Corsi di formazione da attivare (Allegato A).
2. l’elenco dei posti disponibili , ripartiti per regione, in base alle classi di concorso, secondo i criteri di ammissione alle attività di formazione stabiliti nella nota prima richiamata.
Si ricorda che hanno la priorità (Allegato B):
a. i docenti in posizione di esubero nelle classi di concorso A075, A076, C555 e C999, e , per quest’ultima, dando la precedenza a coloro che non potranno usufruite
del transito di cui al DL n.104/2013 in altra classe di concorso (tab.C o tab. A) per l’a.s. 2013/2014;
b. a seguire i docenti appartenenti alla Tabella C in base all’entità dell’esubero su scala regionale;
c. in subordine, i docenti appartenenti alle classi di concorso in esubero della Tabella A)
3. l’elenco dei docenti, ripartiti su base regionale, che hanno inviato la candidatura alla frequenza dei Corsi di formazione lo scorso anno scolastico, delle classi A075, A076 e della Tabella C, ordinati per priorità e per minore età anagrafica (Allegato C).
Ovviamente tale elenco dovrà essere aggiornato tenendo conto dei posti, delle classi di concorso in esubero, dell’esubero provinciale delle stesse , nonché, infine, di altre eventuali situazioni specifiche territoriali da considerarsi a seguito di confronto con le OO.SS. regionali.
Premesso che hanno la priorità nella formazione i docenti che hanno già presentato la domanda, è consentito ai docenti titolari della classi di concorso A075, A076, C555 e C999, che non l’avessero già presentata, inoltrare l’istanza per la partecipazione ai Corsi di formazione in oggetto. Qualora il numero dei docenti che hanno espresso la volontà di partecipare ai corsi sia inferiore ai posti assegnati per l’attivazione dei corsi, le SS. LL, facendo riferimento alle classi di concorso in esubero riferite all’a.s. 2013/14 e secondo le priorità sopra indicate, provvederanno a riaprire i termini per la presentazione delle domanda per la partecipazione ai Corsi di formazione
e accoglieranno le eventuali rinunce da parte di coloro che non sono più interessati alla partecipazione.
Le SS.LL. e i dirigenti scolastici interessati, adotteranno tutte le misure per favorire la partecipazione dei docenti ai corsi in parola, e, in tale ottica, verrà data loro la precedenza per la fruizione dei permessi del diritto allo studio (150 0re).
Le domande di partecipazione, secondo il modello allegato , dovranno essere presentate alla D irezione generale regionale competente entro e non oltre il 20 novembre
2013.
Le SS. LL. avranno cura di inviare a questa Direzione Generale, entro il 10 dicembre 2013 l’elenco dei docenti individuati secondo le priorità sopra citate entro i limiti dei
po sti disponibili (Allegato A) .
Seguiranno ulteriori notizie per la l’avvio dei corsi.
Si confida nella consueta puntuale collaborazione.
per IL DIRETTORE GENERALE
(Il Dirigente Vicario)
Gildo De Angelis

Potrebbero interessarti anche...