Il tfa speciale è diventato PAS
precari

PAS ex TFA Speciali – I servizi pregressi sono desumibili dal SIDI solo in modo parziale e incompleto

Leggendo con attenzione il report dei vari sindacati dell’incontro al MIUR sui PAS del 13 novembre scorso in merito al punto “Percorsi per i quali sarà necessario ripartire su più turni gli aspiranti” dove viene concordato con l’amministrazione come criterio selettivo che: …le anzianità relative ai servizi statali sono desumibili dal SIDI… ci siamo accorti che è stato concordato un criterio che potrebbe risultare fortemente penalizzante per moltissimi aspiranti, infatti, i servizi sono desumibili dal SIDI solo in modo parziale ed incompleto, in quanto, fino all’anno scolastico 2008/2009 sembrerebbe che le Scuole non avessero l’obbligo di trasmettere i contratti e i servizi al SIDI e molte non l’hanno fatto. Capite bene come tale meccanismo potrebbe ingiustamente essere penalizzante per la maggior parte degli aspiranti che hanno servizi retrodatati e che si vedrebbero scavalcati dai colleghi più fortunati che hanno svolto il servizio dopo una certa data magari avendo meno anni dei malcapitati. Fra l’altro, pur volendo fare inserire oggi i servizi nel SIDI, pare che il sistema non permetta tale inserimento dei servizi pregressi. Ricordiamo che questo problema era già balzato agli onori delle cronache “Passine” l’estate scorsa, quando gli aspiranti, durante la fase pre-compilatoria della domanda on-line si erano fatti stampare dal SIDI l’estratto dei servizi pregressi ed avevano loro malgrado notato che mancavano all’appello almeno dai 2 ai 7 anni di servizio. Nella speranza che tale criterio venga rivisto, in quanto potrebbe giustamente dar luogo ad una serie di contenziosi a carico dell’Amministrazione Scolastica, da parte di tutti quei corsisti ingiustamente danneggiati, invitiamo tutti i lettori a segnalare al più presto la cosa ai sindacati cui si aderisce e/o direttamente al MIUR e USR di appartenenza tramite mail o pec.