Cedolino NoiPa di aprile, impariamo a leggerlo

Cedolino del mese di aprile 2017, ecco come va letto

Cedolino NoiPa di aprile, impariamo a leggerloNoiPa nei prossimi giorni pubblicherà il cedolino dello stipendio di aprile. Lo stesso portale ne ha comunicato le date annunciando anche le emissioni speciali per il personale precario che ancora non ha avuto gli stipendi dei mesi precedenti.

Le date di emissioni speciali sono di due tipi diversi e riguardano in genere il personale precario della scuola con incarichi annuali e quelli che hanno incarichi brevi e saltuarie.

Il cedolino dello stipendio tuttavia è uguale per tutti, ma come si legge?

Imparare a leggere correttamente il cedolino emesso da NoiPa è importante anche perchè ci permette di comprendere meglio il nostro stipendio e se ci sono eventuali errori di emissione o addirittura nei dati.

Alcune informazioni sono assolutamente univoche come il numero di partita (N° Partita). Attraverso questo numero si identifica il dipendente. O garantisce al dipendente l’identificazione dall’ufficio che gestisce il suo stipendio.

Un altro aspetto importante è quello che permette di risalire a quale comparto appartiene il lavoratore della pubblica amministrazione, nel caso della scuola è identifivato con la lettera “K”.

Potrebbero interessarti anche...