Sicilia – Un piccolo percorso turistico ed enogastronomico da fare in un giorno, il mio suggerimento

Ci sono diverse guide che descrivono bene i luoghi da visitare in Sicilia, tante, troppe e tutte molto simili. Per questo motivo mi permetto di suggerirvi un percorso che potete fare in una sola giornata.

Il suggerimento è rivolto non solo ai turisti ma ai tanti siciliani che vivono questa meravigliosa Terra ma che talvolta sono così abituati a cotanta bellezza che finiscono per “snobbarla” un po’.

Un percorso turistico ed enogastronomico siciliano da vivere in un solo giorno

Un percorso turistico ed enogastronomico siciliano da vivere in un solo giorno

 

Dopo aver trascorso la mattinata a Palermo, ed ammirato le bellezze di una delle città fra le più belle del Mediterraneo, ricca di storia e di monumenti, su tutti cito Piazza della Vergogna, la Cappella Palatina, il magnifico ed imponente Duomo cittadino, e mi fermo qui, tralasciando di citare il ricchissimo street food e tutte le altre meraviglie cittadine per dirigermi in una località storica e nota per i ristoranti che offrono ricchissimi menù di pesce a prezzo fisso, Sferracavallo.

I ristoranti noti per la loro storia sono due: il Delfino e il Temptetion. I ricchi menù a base di pesce li offrono ad un prezzo che va dai 25 Euro fino ad un massimo di 29 Euro. Nella versione “ridotta”, quello a 25 Euro, a scelta si tralascia o i primi o il secondo, nella versione completa a 29 euro si mangia davvero a sbafo, vino e caffè compresi in entrambi i casi e addirittura a fine pasto ti servono la “grattatella”, la nonna della granita siciliana.

Finito di pranzare, si risale in macchina e basta davvero poco per recarsi in due splendide località: Castellammare del GolfoScopello. Si raggiungono attraverso l’Autostrada A29, direzione Trapani ma occorre uscire a Castellammare del Golfo.

Una sosta a Castellammare è obbligatoria sia per apprezzare le bellezze cittadine, sia per visitare il castello in riva al mare.

Ma non si può andare via senza degustare una deliziosa cassatella, una sorta di raviolo fritto riempito di gustosa ricotta di pecora lavorata con zucchero, un po’ di cannella e del cioccolato fondente e ricoperta di zucchero a velo.

Non andate via da Castellammare senza aver degustato la cassatella

Non andate via da Castellammare senza aver degustato la cassatella

Solo dopo, e sottolineo, solo dopo, recatevi a Scopello. Lungo la strada vi troverete davanti ad un parcheggio enorme che si affaccia su Castellammare, un belvedere che merita la sosta, fatelo! Godrete di uno spettacolo magnifico.

Castellammare, un belvedere che merita la sosta, fatelo!

Poi proseguite in direzione Scopello.

Il paesaggio che si palesa a voi durante la guida è magnifico. La provincia di Trapani probabilmente è fra le più belle della Sicilia, merita senza dubbio una tappa.

 

La stradina che porta a Scopello è strettina e forse per via del covid non particolarmente affollata. Si percorre facilmente.

Prima di arrivare a Scopello vi consiglio una sosta alla Baia di Guidaloca, un posto magnifico che merita un bagno, l’acqua è cristallina e il paesaggio è davvero di una bellezza folgorante.

consiglio una sosta alla Baia di Guidaloca

consiglio una sosta alla Baia di Guidaloca

 

Dopo aver goduto della Baia di Guidaloca, rimettetevi in macchina e andate a Scopello.

Giusti a destinazione vi troverete davanti ad un luogo meraviglioso, pulito, curato, bellissimo. I faraglioni sono delle perle rocciose così belli da togliervi il fiato. La tonnara ristrutturata merita di essere visitata e poi si sposa magnificamente con il resto del paesaggio.

I faraglioni sono delle perle rocciose così belli da togliervi il fiato

Per giungere alla spiaggetta però vi chiederanno un biglietto di 7 Euro, forse un po’ caruccio, ma probabilmente necessario per evitare i bagnanti di massa talvolta poco rispettosi delle bellezze che li ospitano.

 

In una sola giornata, dunque, vi immergerete in un pezzo di Sicilia meraviglioso e gusterete alcuni piatti deliziosi a base di pesce della tradizione siciliana, se poi avete ancora voglia di muovervi, poco più avanti troverete la Riserva dello Zingaro e San Vito Lo Capo.

Altre mete che meritano di essere visitate. Lo farò presto.

Potrebbero interessarti anche...